Il Presidente… del Porcellum

By | blog | No Comments

Berlusconi Presidente? La sua foto in tutte le; Prefetture, Procure, Questure, Carabinieri, Corte Costituzione, Ambasciate, Comuni e Provincie?

Non dirò che Berlusconi non può essere il Presidente della Repubblica per il caso: Karima el Marough, in arte “Ruby” , spacciata per la nipote del Presidente egiziano…. Per la sua condanna per evasione fiscale. Per le feste “eleganti”. Per le Olgettine. Per le leggi Ad Personam. Per i processi conclusi con la prescrizione. Niente di tutto questo: Ma quello che giudico più grave dell’operato di Berlusconi è l’aver ideato e fatto diventare legge il cosiddetto “Porcellum”, quella legge che consentiva a chi non rappresentava nulla, emeriti sconosciuti e sconosciute, di diventare Deputati e Senatori. Nani e ballerine come li definiva qualche anno prima Peppe Grillo. Tutto questo ha fatto sì che l’Italia non avesse più una classe politica di ricambio. Niente più seconde fila che scalpitano per entrare in scena. Solo galoppini e galoppine, avanzi di stanze da letto o di uffici legali. Sottoposti e sottomessi elevati al rango di Parlamentari. Tutto questo è merito suo, di Silvio, Silvio Berlusconi e della Lega di Umberto Bossi, con la complicità di Alleanza Nazionale. Legge che risultò talmente comoda alle segreterie di partiti e movimenti che solo dopo il 2017 nonostante  la  sentenza della Corte Costituzionale 1/2014, che stabilì l’incostituzionalità della legge elettorale vigente all’epoca, il cosiddetto Porcellum (legge 270/2005). Da allora non abbiamo più avuto la possibilità di indicare il parlamentare da eleggere. Questo credo sia stato un piccolo “colpo di Stato” che ha privato gli elettori di poter esprimere la propria preferenza. Con questo precedente può diventare il super partes, l’equidistante, il guardiano della Costituzione, custode dell’unità d’Italia? Lui che portò la Lega per la “libertà della Padania”  di Bossi al Governo? Quando la Lega bruciava la bandiera Italiana per le strada? Chiunque propone questo signore come Presidente della Repubblica, o è in mala fede o non è un Patriota…

Condividi

Vai alla barra degli strumenti